Tutto pronto per il salone del vino novello del Meridione

L’evento-concorso itinerante, unico a livello nazionale, diretto dal giornalista sommelier Tommaso Caporale si terrà domani, 11 novembre a Cosenza, nella location del Castello Svevo

Ritorna domani domenica 11 novembre, giorno di San Martino, il Salone del vino novello del Meridione, giunto alla XII edizione. L’evento-concorso itinerante, unico a livello nazionale, diretto dal giornalista sommelier Tommaso Caporale si terrà per il secondo anno consecutivo nella città di Cosenza, nella location del Castello Svevo, in collaborazione con l’Isf International Sommelier Foundation, Divinibus e Svevo srl. Porte aperte ai visitatori a partire dal mattino alle 10 sino alla sera alle ore 20.

Novità di quest’anno l’allargamento dell’expo all’olio novello della provincia di Cosenza che sarà protagonista nel prossimo weekend 17 e 18 novembre durante una tappa speciale del Salone presso il centro commerciale I Portali a Corigliano(Cs), dove si terrà anche un laboratorio guidato di degustazione a cura del capopanel Massimiliano Pellegrino.

Altra novità il Premio innovazione dedicato al vino novello fuori dagli schemi.

“Nonostante una produzione in calo anno dopo anno, il novello da noi selezionato mantiene degli standard di qualità indiscutibili – ha commentato Tommaso Caporale – ed è questo a spronarci affinché questo prodotto non venga disperso e si possa finalmente mettere mano alla norma ministeriale che ancora permette l’aggiunta di vino vecchio sino al 70% all’interno della produzione. Faremo nuovamente come costituente nuovo Istituto nazionale del vino novello, istanza al Governo per la modifica del disciplinare”. Anche quest’anno i novelli selezionati sono giunti dalle regioni del Sud Italia con la riconferma del Lazio. Il verdetto del Miglior Novello 2018 sarà decretato dalla giuria tecnica tra cui i veterani Mario Reda, assaggiatore Onav e Mario Ferraro, sommelier Ais, alla presenza dell’assessore comunale alle attività produttive del Comune di Cosenza, Loredana Pastore.