Europee, “il risultato del Pd un successo meritato figlio della scelta delle candidature”

L'analisi del voto dei consiglieri comunali Gigliotti, Frammartino e Puzzo

“La tornata elettorale europea appena conclusa ci offre l’opportunità di una riflessione doverosa.
Intanto i complimenti a chi sta guidando con tenacia e coraggio questo nuovo corso politico del Partito Democratico. La scelta azzeccata delle candidature ne è la riprova. Aver restituito ai propri elettori questa volta il gusto di andare al voto, mettendoli nella condizione di scegliere tra candidati di qualità, di spessore culturale, autorevoli e credibili per storia ed impegno personali, credo sia una cosa di non poco conto che va ascritta a questo nuovo gruppo dirigente del Pd.
A Cosenza, per esempio, e nella nostra grande provincia, abbiamo inteso sostenere candidati come Lucia Annunziata e Sandro Ruotolo condividendo, tra l’altro, un percorso individuato assieme al nostro presidente del consiglio comunale, Giuseppe Mazzuca.
Non possiamo che essere felici per il successo raggiunto da entrambi i candidati unitamente al fatto che nella provincia di Cosenza Lucia Annunziata si sia confermata anche capolista elettorale.
Ne siamo felici, ritenendo che Lucia Annunziata e Sandro Ruotolo assieme agli altri eletti nella circoscrizione meridionale, Pina Picierno ed Antonio De Caro, ai quali facciamo gli auguri di buon lavoro, sapranno rappresentare al meglio la Calabria ed il Mezzogiorno a Bruxelles”.
Cosi i consiglieri comunali della città di Cosenza, Francesco Gigliotti, Mimmo Frammartino
e Daniela Puzzo.