Pd, Irto e Iemma: non cali attenzione del Tavolo ministeriale sulla vertenza Abramo

“Non può calare l’attenzione sulla preoccupazione che lavoratori e sindacati dell’Abramo Customer Care continuano ad esprimere riguardo alla complessa vertenza che interessa mille famiglie calabresi. Nonostante le rassicurazioni pervenute dal tavolo ministeriale a cui ha preso parte anche il governatore Roberto Occhiuto, tuttora non si hanno notizie certe e aggiornate in merito all’impegno assunto da parte del gruppo Tim, che rappresenta la commessa più rilevante, di ripristinare i volumi di traffico nelle more che si realizzi la procedura di ricollocamento dei dipendenti proposta anche dalla Regione Calabria. Un’intesa che avrebbe dovuto avere tempi di realizzazione brevi e sicuri, ma dai sindacati prosegue a restare alto l’allarme. C’è bisogno di mettere d’accordo tutte le parti coinvolte al tavolo ministeriale per far sì che il futuro occupazionale dei lavoratori dell’Abramo CC venga blindato una volta per tutte. C’è in ballo il destino di migliaia di famiglie e, con esso, un pezzo importante della tenuta economica e sociale della nostra regione”.
Così Giusy Iemma e Nicola Irto, presidente assemblea regionale Pd e segretario regionale Pd.