Antoniozzi: attivare l’assistenza domiciliare ematologica

Chiedo alla Regione Calabria di poter attivare l’assistenza domiciliare ematologica. Un passo significativo importante che può essere compiuto e per il quale come Fratelli d’Italia discuteremo con il dipartimento tutela della salute.
Lo afferma l’on Alfredo Antoniozzi, vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera.
Ho constatato sul punto l’impegno dell’on Luciana De Francesco, nostra consigliere regionale.
L’assistenza domiciliare ematologica, richiesta da associazioni importanti come l’Ail, consentirebbe di alleviare molti disagi ai pazienti ematologici.
Abbiamo eccellenze mediche sul tema anche in Calabria – prosegue Antoniozzi – che voglio ringraziare pubblicamente, come il presidio ospedaliero di Cosenza diretto dal prof Massimo Gentile, come la scuola reggina da sempre all’avanguardia e il policlinico universitario di Germaneto.
Avvieremo un dialogo con il dipartimento per ottimizzare gli interventi domiciliari – conclude Antoniozzi – che sono quanto mai necessari e importanti