Paura a Bagnara Calabra, sabotata l’autovettura del sindaco Pistolesi

Ieri pomeriggio il sindaco Adone Pistolesi ha annunciato tramite i social che la sua autovettura è stata sabotata.
«Dopo l’attacco degli incendi al nostro paese – si legge nella nota stampa firmata dal gruppo “Insieme per un Futuro” – da Sud a Nord e dalle colline al mare dello scorso 20 ottobre. Dopo l’anonimo invito a dedicarsi alle preghiere da rivolgere agli Arcangeli del novembre 2023 e dopo il gravissimo attentato del 27 gennaio scorso all’unica autovettura della nostra Polizia locale, si aggiunge il sabotaggio con “zucchero nel carburante” all’utilitaria che il sindaco Adone Pistolesi ha in uso».
Il gruppo “Insieme per un Futuro” riferisce che il sindaco non si arrende e che continuerà il suo mandato. «Il primo cittadino cammina tranquillamente a piedi continua la nota stampa del gruppo di maggioranza –, uscendo da casa al mattino presto per tornarci la sera. Si va avanti, convinti e fermi, e non si scende dal percorso avviato e condiviso, legittimo e democratico, datato 14 giugno 2022».