Rifiuti a Reggio, “Ecologia Oggi” rassicura: si comincia il primo marzo

Incontro a Confindustria con le parti sociali. Sede ad Arghillà per la società che si occuperà della raccolta dei rifiuti

L’accordo è stato sottoscritto. Il passaggio di consegne avverrà il primo marzo come previsto, non sarà necessario un ulteriore ordinanza per garantire la continuità del servizio. Venerdì inizia la stagione di Ecologia Oggi. Almeno così hanno rassicurato i vertici della società nel corso dell’incontro con le parti sociali avvenuto ieri mattina alla sede di Confindustria. Ma c’è qualche elemento che solleva qualche perplessità ed è legato alla sede. Contrariamente ai pronostici e alle trattative avviate all’indomani dalla sentenza del consiglio di stato che ha finalmente messo la parola fine alla lunga stagione dei contenziosi, infatti la base logistica individuata dall’Azienda è ad Arghillà. Spazzate via le tesi su San Gregorio o Campo Calabro. Ma la sede in cui confluiranno le attività che prima erano dislocate tra il capannone di Campo Calabro e la sede operativa di via Foro Boario ha le caratteristiche necessarie? Ci sono i locali per gli spogliatoi? E ancora il parco mezzi, che prevede la disponibilità di oltre 150 camioncini sarà pronto prima di sabato? Da canto suo l’unica incognita che la società ha sollevato, una sorta di paracadute in caso di imprevisti, è legata alla ricezione di una parte della documentazione delle maestranze da parte della Teknoservice.