Inquietante incendio a Crotone: in fiamme l’autovettura dell’avvocato Giuseppe Albanese

Il rogo, che con ogni probabilità è stato di natura dolosa, sarebbe stato causato dal liquido infiammabile che gli ignoti piromani hanno cosparso in grande quantità sullo sportello passeggero

Grave atto intimidatorio l’altra notte ai danni dell’avvocato civilista, Giuseppe Albanese, segretario dell’Ordine forense di Crotone. Era da poco passata la mezzanotte, quando ignoti hanno pensato bene di incendiare l’auto del professionista: una “Bmw X3”, che si trovava parcheggiata sotto la sua casa nel quartiere Tufolo.
Tra i primi ad intervenire, sono stati i Vigili del fuoco del Comando provinciale che hanno spento le fiamme che nel frattempo avevano anche intaccato un’altra vettura che era a fianco della Bmw. Il rogo, che con ogni probabilità è stato di natura dolosa, sarebbe stato causato dal liquido infiammabile che gli ignoti piromani hanno cosparso in grande quantità sullo sportello passeggero della “Bmw” che s’è frantumato per l’elevato calore.