S. Giovanni in Fiore, ristrutturata la scuola elementare Rota, la sindaca Succurro: “Eliminiamo le diseguaglianze tra le periferie e il centro della città”

Sono stati completati i lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico della scuola elementare Salvatore Rota, situata a San Giovanni in Fiore nel quartiere Olivaro. Alla ripresa delle lezioni dopo le vacanze di Natale, gli alunni, che erano stati trasferiti provvisoriamente nel plesso Gioacchino da Fiore, sono rientrati nel loro istituto, rimesso a nuovo nel giro di poche settimane grazie a un finanziamento pubblico di circa 800mila euro ottenuto dall’amministrazione cittadina. Nella mattinata dell’8 gennaio, insieme alla propria giunta e ad alcuni consiglieri comunali, la sindaca Rosaria Succurro ha incontrato gli alunni della scuola Rota, i loro insegnanti e tutto il personale scolastico, cui ha rivolto gli auguri di buon anno, sottolineando «la doverosa attenzione nei loro riguardi, perché l’istruzione e la formazione delle nuove generazioni sono prioritarie per costruire un futuro migliore». «In tempi rapidissimi – ha detto la sindaca Succurro – abbiamo restituito alla città, ai bambini e ai loro educatori una scuola moderna, sicura, accogliente e piena di colore e calore, rispettando l’impegno che avevamo assunto. È l’ennesimo risultato concreto che riguarda l’Olivaro, quartiere di periferia per troppo tempo rimasto ai margini, in cui abbiamo realizzato interventi di rilievo a favore dei minori e servizi educativi, sportivi e sociali di primaria importanza». «Peraltro, sulla sicurezza e sull’efficienza energetica delle scuole comunali – prosegue Succurro – stiamo puntando moltissimo, così come sugli investimenti per la crescita sana dei più piccoli. Nessuno deve rimanere indietro, pertanto – conclude la sindaca di San Giovanni in Fiore – continueremo a lavorare, a partire dalle scuole, per eliminare tutte le diseguaglianze strutturali e sociali tra le zone periferiche e il centro della città».