Concorsone per i medici in Calabria, approvate le graduatorie: 250 idonei

I sanitari da destinare all’area dell’emergenza-urgenza


Il “concorsone” della sanità si è chiuso. Si tratta della maxi-selezione unificata per l’assunzione di nuovi medici da collocare nell’area dell’emergenza-urgenza della sanità calabrese. Attraverso diverse delibere il commissario dell’Azienda sanitaria di Catanzaro, Antonio Battistini, ha preso atto della conclusione dei lavori della commissione esaminatrice.
Ecco i dettagli delle sei graduatore dei vincitori e degli idonei. Medicina d’Emergenza e Urgenza: i posti messi a bando erano 145, in graduatoria i nomi sono 106 (74 specialisti e 32 in formazione). Neurologia: i posti disponibili erano 16, i vincitori sono 14 (3 specialisti e 11 in formazione). Ortopedia e Traumatologia: i posti disponibili erano 39, i vincitori sono 13. Neuroradiologia: un posto disponibile, 8 in graduatoria (1 specialista e 7 in formazione). Cardiologia: 9 posti disponibili, in graduatoria sono 51 (13 specialisti e 38 in formazione). Anestesia e Rianimazione: i posti disponibili erano 53 posti, i vincitori sono 58 (10 specialisti e 48 in formazione). Il totale fa 250, un po’ meno rispetto ai 263 annunciati qualche mese dal governatore Roberto Occhiuto. Tuttavia, quel che conta è l’effettiva presa in servizio.

Ultimo contingente appena arrivato di medici cubani: 98 medici

Dislocazione:

– 44 Asp Cosenza
– 17 Asp Vibo Valentia
– 11 Asp Crotone
– 10 Asp Reggio Calabria
– 10 Asp Catanzaro
– 6 “Renato Dulbecco” Catanzaro

In questo momenti in Calabria ci sono 270 medici cubani

– 52 arrivati il 28 dicembre 2022, in corsia da metà gennaio 2023
– 120 arrivati il 4 agosto 2023, in corsia da metà agosto
– 98 arrivati il 31 gennaio 2024, adesso faranno corso di lingua italiana e presto in corsia.
CONCORSONE PER MEDICI

Medicina d’Emergenza e Urgenza: posti disponibili 145.
Vincitori 106: 74 specialisti e 32 in formazione.

Ortopedia e Traumatologia: 39 posti disponibili.
Vincitori 13, tutti in formazione specialistica.

Neurologia: 16 posti disponibili.
I vincitori sono 14: 3 specialisti e 11 in formazione.

Cardiologia: 9 posti disponibili.
51 in graduatoria: 13 specialisti e 38 in formazione.

Anestesia e Rianimazione: 53 posti in graduatoria.
58 idonei: 10 specialisti e 48 in formazione.

Neuroradiologia: su 1 posto disponibile 8 sono in graduatoria: 1 specialista e 7 in formazione.

In totale, su 263 posti messi a concorso abbiamo 250 idonei, anche se non distribuiti in modo uniforme.