Bagnara, incendiata un’auto della polizia locale. C’è sconcerto e preoccupazione

Il veicolo, parcheggiato di fronte al comando e nelle immediate vicinanze del palazzo San Nicola, sede del Comune, è stato rapidamente avvolto dalle fiamme

Grave atto di vandalismo nella notte nei confronti della Polizia locale di Bagnara Calabra: l’auto di pattuglia è stata incendiata, scatenando l’allarme poco sopo la mezzanotte. Il veicolo, parcheggiato di fronte al comando e nelle immediate vicinanze del palazzo San Nicola, sede del Comune, è stato rapidamente avvolto dalle fiamme. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti tempestivamente i Vigili del Fuoco del distaccamento volontari di Bagnara Calabra, insieme ai colleghi di Palmi, i Carabinieri di Bagnara e Villa San Giovanni.

Il sindaco Adone Pistolesi si è recato personalmente sul posto, mantenendo un contatto diretto con la Comandante della Polizia Locale, Rosalinda Lopes, la quale, al momento dell’atto vandalico, si trovava fuori sede. Le indagini sono già in corso, e gli inquirenti mantengono assoluto riserbo sull’evolversi della situazione. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’auto danneggiata è stata rimossa. Un gesto che suscita sconcerto e preoccupazione, mentre la comunità locale resta in attesa di ulteriori sviluppi e di conoscere le motivazioni dietro questo ignobile atto.