Ponte Stretto: Occhiuto, risorse Fsc siano recuperate con investimenti infrastrutturali

Per le risorse del Fondo sviluppo e coesione da destinare al Ponte sullo Stretto, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini “aveva parlato con me e Schifani. Schifani si era detto disponibile a investire 1,3 miliardi dell’Fsc, io avevo dato la disponibilita’ per 200 milioni, in ragione del fatto che il Ponte comprende anche opere che stanno in Calabria. Ho chiesto a Salvini che queste risorse fossero ampiamente recuperate nell’investimento che il governo deve fare sulle infrastrutture della mia Regione”. Lo ha dichiarato il presidente della regione Calabria, Roberto Occhiuto, a margine dell’evento Atreju, la manifestazione annuale della destra italiana in corso a Castel Sant’Angelo a Roma. “A nulla serve il Ponte se non si fanno le infrastrutture che servono a collegarlo al resto del Paese. Il Ponte e’ importante se diventa un attrattore di altri investimenti. Il sud ha bisogno di un importante investimento infrastrutturale che il governo sta mettendo in campo”, ha aggiunto.