Consulente e candidata, un “caso” agita le provinciali di Cosenza

Tiziana Battafarano in lista con Forza Italia ma selezionata precedentemente da Piazza XV Marzo come professionista per il Pnrr

Consulente esperta senior per tematiche giuridico-amministrative (siamo a marzo) e candidata nella lista di Forza Italia per le provinciali di Cosenza (giusto qualche ora fa).
Un caso, piuttosto singolare, agita l’avvicinamento al voto verso il rinnovo del consiglio provinciale di Cosenza in programma sotto l’albero di Natale.
Tra i 12 candidati nella lista di Forza Italia figura Tiziana Battafarano e fin qui poco o nulla da segnalare, la griffe nominale non si impone nella memoria collettiva. Il punto però è che a marzo di quest’anno la stessa Battafarano è risultata essere beneficiaria di un incarico assegnatole dalla stessa Provincia di Cosenza in forma di affidamento diretto su selezione “senior” in qualità di esperta per tematiche giuridico-amministrative. Obiettivo, consulenza per i fondi Pnrr da individuare a beneficio dell’amministrazione provinciale. Importo dell’affidamento 50.752 euro comprensivi di oneri fiscali e cassa previdenziale per un totale di 3 anni.
Difficile, persino impossibile, dubitare sulle qualità “senior” del consulente giuridico adattato ai fondi del Pnrr. Così come piuttosto complesso è stabilire se avesse nel cuore Forza Italia come icona politica prima dell’affidamento stesso.
Ma la vera questione è un’altra. Opportuno fare da consulente e candidata post mortem pure per il consiglio provinciale? E, guarda caso ma chissà se è un caso, nella stessa lista del partito del presidente?

I.T.