Commercialisti, programmata giornata di studio a Cetraro

L’intelligenza artificiale e il modello 231 i temi delle tavole rotonde in programma il prossimo 18 dicembre

Il prossimo 18 dicembre, la sala conferenze di Palazzo del Trono, a Cetraro, diventerà il fulcro di una giornata di formazione di spicco, organizzata dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Paola. Un evento che rappresenta un’occasione cruciale per professionisti e studiosi nel campo della contabilità, dell’innovazione, del diritto e della gestione aziendale.
L’apertura dei lavori spetterà al presidente dell’ODCEC di Paola, il dott. Fernando Caldiero, che porrà particolare enfasi sull’Artificial Intelligence Act dell’Unione Europea, un argomento di grande rilevanza e attualità.
Seguiranno i saluti istituzionali del sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo, dell’avv. Mario Pace, in qualità di Componente dell’Organismo Congressuale Forense, di Mons. Stefano Rega, Vescovo della Diocesi San Marco – Scalea, del dott. Antonio Repaci, donsigliere CNDCEC e del prof. Alfio Cariola, direttore del Dipartimento di Scienze Aziendali e giuridiche dell’Università della Calabria.
La prima tavola rotonda, che si terrà alle 15.00, tratterà l’impatto dell’intelligenza artificiale ulla professione del dottore commercialista. Moderata dal dott. Francesco Forestiero – dottore commercialista e revisore legale – la sessione includerà interventi di esperti nel campo della transizione digitale, dell’innovazione e dell’informatica. Nello specifico: del prof. Francesco Calimeri, professore associato di informatica presso Università della Calabria; il dott. Giovanni Emmi, dottore commercialista e componente della commissione AI CNDCEC; del dott. Fabrizio Escheri, dottore commercialista e consigliere CNDCEC, delegato Compliance e modelli organizzativi delle imprese, Innovazione e digitalizzazione negli studi professionali e delle imprese; del prof. Andrea Fradeani, professore associato di Economia Aziendale dell’Università degli Studi di Macerata, dottore commercialista e giornalista pubblicista; del dott. Ciriaco Riente, dottore commercialista e membro della Commissione Nazionale “Fiscalità immobiliare e transizione ecologica”; del dott. Vincenzo Tiby, dottore commercialista e consigliere dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli.
La giornata proseguirà, dalle 17.00, con una tavola rotonda sul modello 231 nelle società sottoposte a misure di prevenzione CAM. Moderata dal Prof. Franco Rubino, professore ordinario di Economia Aziendale e Ragioneria generale ed applicata presso Università della Calabria, vedrà la partecipazione dell’avv. Vittorio Corasaniti, amministratore giudiziario; della dott.ssa Annalisa De Vivo, dottore commercialista, revisore legale e consulente CNDCEC; del prof. Valerio Donato, professore ordinario di diritto privato presso Università degli studi “Magna Grecia” di Catanzaro; del dott. Luigi Paoletti, dottore commercialista e amministratore giudiziario; del dott. Francesco Spaccarotella, dottore commercialista e amministratore giudiziario; del Cap. Ivan Tarantino, Comandante Compagnia GdF di Paola; della dott.ssa Camilla Zanichelli, dottore commercialista e revisore legale; e del già citato del dott. Fabrizio Escheri.
Al termine dei lavori, l’ODCEC di Paola ha invitato tutti i partecipanti a unirsi per una serata di beneficenza e al concerto di Natale che si terrà presso la chiesa madre di San Benedetto, consolidando così un legame di solidarietà e condivisione all’interno della comunità professionale e oltre.