È morta la piccola Sofia, la bimba calabrese di 5 anni che era stata trasferita d’urgenza al Bambino Gesù

Era affetta da un'insufficienza epatica acuta. Era stata trasportata lo scorso 23 agosto da Lamezia Terme a Roma con un aereo militare

Non ce l’ha fatta la bimba di 5 anni calabrese che lo scorso 23 agosto era stata trasferita d’urgenza dall’ospedale Annunziata di Cosenza al Bambino Gesù di Roma a causa di un’insufficienza epatica acuta: la piccola Sofia, di Serra San Bruno, è morta nell’ospedale pediatrico.
La bambina era stata trasferita attraverso un volo sanitario, disposto della Prefettura di Cosenza, della Squadra aerea dell’Aeronautica militare. Il velivolo militare a Lamezia Terme ha imbarcato l’ambulanza con a bordo la piccola paziente e l’equipe medica dell’Annunziata. Il C130J era poi atterrato all’aeroporto di Ciampino dove l’ambulanza ha completato il trasporto sanitario fino a raggiungere il nosocomio romano.«Il dolore per la scomparsa della piccola Sofia ha spezzato il fiato e il cuore di un’intera comunità, non lasciando spazio alle parole. L’amministrazione comunale e i cittadini tutti esprimono il loro più profondo cordoglio ai familiari della piccola. Riposa in pace dolce Sofia». È quanto si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Serra San Bruno.