Il Covid in forte risalita in Calabria

È tra le 4 regioni del Paese in cui la curva ha ripreso a crescere

Il coronavirus non è “sparito” anzi cresce mentre la prudenza e le attenzioni verso le misure anti-Covid vengono meno. «I contagi stanno risalendo, +13% negli ultimi sette giorni. Con una stima dell’Rt a 1,3». Lo sottolinea all’Adnkronos Salute il fisico Giorgio Sestili, che fin dall’inizio della pandemia analizza e monitora l’andamento epidemico di Sars-CoV-2. «Sono 4 le regioni dove il virus è in crescita: Umbria, Calabria, Molise e Valle d’Aosta». A cosa è dovuto questo colpo di coda del Covid? «Al fatto che è tutto aperto e stiamo meno attenti ma ancora c’è molto virus in giro, siamo ancora a marzo e fa freddo», risponde Sestili.