Famiglia decimata dal Covid: morti mamma, papà e figlio 37enne

Da quanto si è appreso, tutte e tre le vittime non sarebbero state vaccinate

Tre componenti della famiglia Garritano ad Amantea sono morti in poco più di un mese per gli effetti severi del Coronavirus. L’ultima vittima, Mario Garritano, si è spenta ieri all’ospedale di Germaneto dove era ricoverato.
Il 37enne era stato trasferito al Policlinico per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Qualche settimana prima era toccato al padre Luigi, noto commerciante all’ingrosso di bibite nella popolosa frazione di Campora San Giovanni. Anche lui deceduto all’Annunziata di Cosenza per le complicazioni polmonari legate alla contrazione del Covid-19. A dicembre si era spenta sempre all’ospedale cosentino la madre del giovane. Anche lei stroncata dagli effetti che la malattia aveva avuto sul suo sistema respiratorio. Da quanto si è appreso, tutte e tre le vittime non sarebbero state vaccinate.
Ora l’unica superstite dall’intera famiglia è rimasta solo la sorella dell’ultima vittima, Ortensia che assieme alla moglie del 37enne daranno l’ultimo saluto oggi al loro caro nel corso delle esequie che si svolgeranno alle ore 15 nella chiesa di San Pietro Apostolo di Campora San Giovanni. La notizia ha scosso l’intera comunità amanteana molto legata alla famiglia Garritano.