La variante Omicron “sbarca” in Calabria

Sequenziata in provincia di Reggio ora verrà esaminata dal Pugliese di Catanzaro. Il dato fornito dall'Iss

È arrivata inevitabilmente anche in Calabria la variante Covid denominata Omicron. È stata sequenziata in provincia di Reggio e ora verrà analizzata dal Pugliese di Catanzaro.
Lo rivela l’aggiornamento dell’Istituto Superiore di Sanità sulla diffusione della recente mutazione del Covid-19.
Stando ai numeri forniti dall’Istituto, in Italia al momento sono 11 le sequenze: 7 del cluster in Campania, 1 in un paziente in Provincia di Bolzano, 1 una paziente in Veneto, 1 in Sardegna e 1 in Calabria.
Da quanto appreso il campione dovrebbe essere del Reggino. Tuttavia, per avere l’esito del sequenziamento sull’intero genoma occorrerà l’analisi del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro.