Covid di Calabria: tre decessi e 219 contagi, tasso al 4,53%

Stabili terapie intensive, due ricoveri in meno in reparti cura

Resta ancora alto il numero dei contagi riscontrati nelle ultime 24 ore in Calabria: sono 2019, ieri erano 202 con 4.833 tamponi eseguiti e il tasso di positività che dal 4,08 risale al 4,53%.
Tre i decessi che fanno aumentare il totale delle vittime a 1.465 dall’inizio della pandemia. Si mantengono stabili le terapie intensive (9) mentre calano di due unità i ricoveri nei reparti di cura (107). I guariti sono 152 (84.275), gli isolati a domicilio 66 (3.573) e gli attualmente positivi 64 (3.573).
In Calabria, ad oggi – indicano dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria – il totale dei tamponi eseguiti è pari a 1.349.847. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 89.429.
Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: Casi attivi 236 (10 in reparto, 3 in terapia intensiva, 223 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 11540 (11381 guariti, 159 deceduti); Cosenza: Casi attivi 1515 (38 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1472 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 27212 (26549 guariti, 663 deceduti); Crotone: Casi attivi 254 (12 in reparto, 0 in terapia intensiva, 242 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 8585 (8469 guariti, 116 deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 1254 (39 in reparto, 1 in terapia intensiva, 1214 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 30269 (29856 guariti, 413 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 339 (8 in reparto, 0 in terapia intensiva, 331 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 6810 (6706 guariti, 104 deceduti).