Di nuovo il Covid nelle rsa, 49 casi a Longobardi

Falcidiata dal virus una struttura di proprietà del gruppo Citrigno

Il Covid torna a colpire le residenze per anziani della provincia di Cosenza. Quarantanove persone, di cui 13 operatori e 36 ospiti, sono risultate positive al virus in una struttura socio sanitaria assistenziale a Longobardi. Nessuno ha sviluppato gravi sintomi della malattia e la maggior parte degli ospiti e del personale è stato sottoposto nei mesi scorsi al vaccino anti-covid.
La situazione è monitorata dall’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza che ha inviato sul posto un pool di sanitari per accertarsi delle reali condizioni degli ospiti e avviare tutte le procedure previste per contenere la possibile diffusione del virus.