Covid: in Calabria 24 positivi e due decessi

Otto casi riguardano migranti. Calano ricoveri reparti cura, -3

Sono 24 i nuovi casi di positività al Covid 19 riscontrati nelle ultime 24 ore in Calabria, ieri erano 56. Otto contagi riguardano cittadini migranti approdati sulle coste della regione. I tamponi eseguiti sono 1.791 e il tasso di positività scende all’1,34% (ieri era a 2,78). Due i nuovi decessi, a Cosenza e Reggio Calabria, che portano il totale delle vittime dall’inizio della pandemia a 1.230. In calo di 3 unità i ricoveri nei reparti di cura (51), stabili quelli nella terapia intensiva (6). I guariti sono 251 (64.501) e gli isolati a domicilio -226 (3.094). Ci sono inoltre 3.151 attualmente positivi (-229).
In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti è pari a 940.479 mentre le persone risultate positive al Coronavirus sono in totale 69.082. Ad attestarlo sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Calabria.
Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: Casi attivi 89 (12 in reparto, 1 in terapia intensiva, 76 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 10169 (10025 guariti, 144 deceduti); Cosenza: Casi attivi 2609 (18 in reparto, 4 in terapia intensiva, 2587 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 20487 (19930 guariti, 557 deceduti); Crotone: Casi attivi 57 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 53 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 6518 (6417 guariti, 101 deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 202 (13 in reparto, 1 in terapia intensiva, 188 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 22894 (22558 guariti, 336 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 42 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 38 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 5521 (5429 guariti, 92 deceduti).