Uccide la madre a coltellate al culmine di una lite

Già arrestato. Padre ha dato l'allarme e poi si è sentito male

Un uomo di 36 anni, Paolo Sisci, ha ucciso stamani la madre Filomena Silvestri di 65, colpendola con numerose coltellate, pare alcune decine. Il delitto è stato commesso nell’appartamento dove la famiglia vive, in un palazzo di sei piani chiamato palazzo “Senatore” a Castrovillari.  L’omicidio è giunto al culmine di una violenta lite tra madre e figlio. Pare che quest’ultimo soffrisse di disturbi psichici.
A dare l’allarme è stato il marito della vittima e padre dell’omicida, Alberto, che poi si è sentito male ed è stato soccorso e portato in ospedale.
Paolo Sisci è stato bloccato poco dopo il delitto dai carabinieri della Compagnia di Castrovillari intervenuti sul posto ed avrebbe confessato. (ANSA).