Migranti, peschereccio con duecento a bordo al largo Calabria

Ci sarebbero donne e bambini, soccorsi da Guardia costiera

Circa duecento migranti di varie nazionalità, tra cui diverse donne e minori con meno di 10 anni, sono stati intercettati e soccorsi dalla Guardia Costiera di Roccella Ionica a largo della costa calabrese.
I migranti, che secondo le prime informazioni, erano assiepati a bordo come le sardine, si trovavano su di un peschereccio di 25 metri, piuttosto malandato, localizzato a diverse miglia di distanza dalla costa della Locride.   Dopo il trasbordo sulle motovedette della Guardia Costiera i migranti saranno condotti in sicurezza nel porto di Roccella Ionica. (ANSA).