‘Ndrangheta, arrestato il superlatitante Francesco Pelle

Irreperibile dal 2007, e’ stato trovato dai carabinieri in una clinica della capitale portoghese dove era in cura per il Covid.

Francesco Pelle, 44 anni, boss della ‘Ndrangheta, e’ stato arrestato a Lisbona. Irreperibile dal 2007, e’ stato trovato dai carabinieri in una clinica della capitale portoghese dove era in cura per il Covid. Originario di Locri e soprannominato ‘Ciccio Pakistan’, era ricercato (anche all’estero) dal giugno del 2019 per associazione per delinquere di tipo mafioso e omicidio. Condannato alla pena dell’ergastolo, Pelle figura fra i trenta latitanti piu’ pericolosi.