Terremoto all’Asp di Cosenza: coinvolti anche Belcastro, Scura e Cotticelli

Il giudice per le indagini preliminari Manuela Gallo nell’ambito del “Sistema Cosenza” all’Asp  aveva chiesto le misure cautelari anche per i dirigenti regionali Bruno Zito, Antonio Belcastro, Gennaro Sosto e gli ex commissari al piano di rientro dal disavanzo sanitario Massimo Scura, Saverio Cotticelli all’epoca dei fatti contestati ai vertici del sistema sanitario calabrese ma che al momento restano solo indagati e in attesa di essere ascoltati dalla Procura.