Sanità: sit-in precari Asp Cosenza, a rischio disoccupazione

Dopo 15 anni lavoro Azienda non intende rinnovare servizi

Nuovo sit-in di protesta, questa mattina, davanti la sede dell’Asp di Cosenza, da parte dei 41 lavoratori ex Obiettivo Lavoro. Prestano servizio negli ospedali di San Giovanni in Fiore, Lungro, San Marco Argentano e Castrovillari come Oss, infermieri e tecnici, e negli uffici territoriali nei settori amministrativi da oltre 15 anni e dal prossimo 31 dicembre saranno nuovi disoccupati, perché l’Azienda sanitaria provinciale, al momento, non ha intenzione di rinnovare i servizi.