Femminicidio, donna uccisa con un’ascia dal marito

E' sotto interrogatorio da parte pm. Il delitto nel reggino

Una donna di una sessantina d’anni è stata uccisa a colpi di ascia nella frazione Zuccarà a Montebello Ionico, nel reggino.Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato il marito della vittima Carmelo Minniti, di 69 anni. L’uomo è attualmente sotto interrogatorio da parte del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Reggio Calabria. E’ stato l’o stesso omicida a chiamare i carabinieri. Alla base del delitto ci sarebbe la gelosia. I militari hanno avvertito il magistrato di turno della Procura di Reggio Calabria Nicola De Caria. I militari stanno eseguendo gli accertamenti sulla scena del crimine. C’è comunque il massimo riserbo sulle cause e la dinamica dell’omicidio. Si sa solo che tra il marito e la moglie in passato ci sono stati dei litigi che poi erano stati risolti. Si sta cercando di capire adesso cosa sia successo alla coppia nelle ore che hanno preceduto l’omicidio.