Covid, donna di Cosenza positiva sul volo Roma-Lamezia

Passeggeri in quarantena saranno tutti sottoposti al tampone. Intanto un nuovo caso a Lamezia

È una donna di Cosenza il passeggero risultato positivo al Covid-19 che ha viaggiato lo scorso 20 agosto su un volo Roma Fiumicino-Lamezia Terme. Come da direttive, l’Asp di Cosenza sta procedendo a sottoporre a tampone coloro che hanno viaggiato con la positiva, in particolare le due file davanti e quelle dietro.
I passeggeri sono stati preventivamente contattati via e mail e gli è
stata indicata la quarantena per i 14 giorni successivi alla data del volo. Inoltre, è stato loro prescritto di rimanere a casa ed evitare contatti ed interazioni sociali (anche con i conviventi nella stessa abitazione); lavare frequentemente le mani; tossire e starnutire direttamente su di un fazzoletto di carta o nella piega del gomito; misurare la temperatura corporea due volte al giorno e in caso di percezione di aumento della temperatura; in caso di insorgenza dei sintomi, anche lievi (in particolare febbre, mal di gola, tosse, rinorrea/congestione nasale, difficoltà respiratoria, dolori muscolari, anosmia/ageusia/disgeusia, diarrea, astenia) telefonare immediatamente al medico di medicina generale o al pediatra di libera scelta.
Intanto, un nuovo caso è stato riscontrato a Lamezia Terme. Si tratta di un altro giovane rientrato dalla Sardegna.