Tragedia a Roccella, travolto da treno mentre attraversa binari in bici

La vittima, un uomo sui sessant'anni, avrebbe usufruito di un accesso abusivo

Dramma ieri sera a Roccella Jonica, nella zona dell’ingresso sud. Un uomo, L.L., è stato travolto da un treno sulla linea ferroviaria che collega la cittadina jonica a Reggio Calabria.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima avrebbe attraversato i binari, da un accesso abusivo, con la sua bicicletta. Il macchinista del convoglio, che giungeva alla velocità prevista dai limiti di zona, ha tentato invano sia di far sentire la propria presenza, azionando più volte il segnalatore acustico, sia provando una disperata frenata, non riuscendo però ad evitare l’impatto.

L’uomo, che da una prima ricognizione appare di un’età attorno ai sessant’anni, è morto sul colpo. Sul posto i carabinieri che stanno ricostruendo l’accaduto.

La prima domenica d’agosto, dunque, si macchia di sangue nella cittadina jonica, proprio nei giorni in cui la Polizia ferroviaria sta intensificando i controlli relativi agli accessi abusivi ai binari da parte dei bagnanti che, per raggiungere le spiagge, spesso evitano di utilizzare i sottopassi con conseguenze a volte tragiche