Licenziamento, protesta su tetto ospedale a Cosenza

Protestano, da questa mattina, i 47 lavoratori della cooperativa Seatt, che da oltre 15 anni gestiva i servizi amministrativi per conto dell’Azienda ospedaliera di Cosenza, in particolare la prenotazione dei servizi di analisi. Per loro, qualche giorno fa, è arrivato il licenziamento, a causa della decisione presa dall’Azienda ospedaliera di internalizzare i servizi. La comunicazione sarebbe arrivata ai lavoratori via whatsapp. Oggi alcuni di loro sono saliti sul tetto dell’edificio del pronto soccorso. Disagi si registrano nella prenotazione dei vari servizi.