Agguato a Bagnara, ucciso Salvatore Condina

Un uomo di 50 anni, Salvatore Condina, è stato ucciso ieri sera da diversi colpi d’arma da fuoco mentre rincasava in frazione Pellegrina di Bagnara Calabra, in provincia di Reggio Calabria. Già conosciuto alle forze di polizia per precedenti in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, secondo quanto si è appreso la vittima già in passato era stato oggetto di una gambizzazione. Questo l’aveva spinto a trasfersi all’estero. Sull’agguato hanno avviato indagini gli agenti della Polizia di Stato.