Razzismo alla “calabrese”, individuati i violenti

La polizia identifica la giovane coppia di Cosenza che ha aggredito un bimbo marocchino in pieno centro

Sono stati individuati e deferiti all’autorità giudiziaria per il reato di lesioni aggravate gli autori dell’aggressione ai danni del bimbo di tre anni, consumatasi in via Macallè a Cosenza la sera dello  scorso 3 settembre. Si tratta di due persone, T.D. di 22 anni, e M.V., di 24. Alla loro individuazione gli agenti della squadra mobile sono pervenuti grazie alla visione di alcuni filmati della videosorveglianza e alla acquisizione di alcune testimonianze.