Crisi Corap, in Calabria dipendenti su tetto per protesta


I lavoratori del Corap, il Consorzio regionale per lo sviluppo delle attività produttive della Calabria, sono entrati questa mattina in sciopero per denunciare lo stato di crisi economica e finanziaria in cui versa il Consorzio e la conseguente mancata corresponsione di alcune mensilità. I dipendenti del Corap, assistiti dai sindacati confederali, si sono anche riuniti in assemblea nella sede del Consorzio nel centro agroalimentare di Lamezia Terme (Catanzaro): nel corso del presidio un gruppo di lavoratori è salito sul tetto della struttura in segno di protesta.