Abusivismo edilizio, quattro denunce a Le Castella

Quattro persone sono state deferite dai carabinieri forestali della stazione di Crotone per abusivismo edilizio con l’accusa di aver realizzato lavori di ristrutturazione ad un fabbricato ubicato nella frazioene Le Castella del comune di Isola Capo Rizzuto. Lavori avviati sulla base di una segnalazione certificata di inizio attività, la cosiddetta Scia, ma che erano stati eseguiti in difformità, realizzando variazioni essenziali rispetto a quanto segnalato, con tanto di certificazione asseverata, dal tecnico incaricato. L’abuso, inoltre, ha interessato un fabbricato già in passato oggetto di sanatoria edilizia ed ha comportato anche l’occupazione permanente di quota di un’area pubblica, senza alcun atto preventivo d’assenso da parte dell’Amministrazione comunale. Pertanto, oltre al proprietario dell’immobile, sono stati denunciati il direttore dei lavori e i responsabili di due imprese esecutrici dei lavori per abusi edilizi commessi in concorso.