Metro Cosenza, Tar: rivedere la chiusura di viale Parco

Sono state accolte le istanze di Milena Gabriele, l’imprenditrice di Cosenza, che gestisce una stazione di servizio, che si era rivolta al Tar contro la chiusura del viale parco di Cosenza, chiusura che, a suo dire, le ha procurato ingenti danni economici.

Il viale risulta parzialmente chiuso per i lavori di costruzione della metroleggera Cosenza-Rende-Unical.

Il Tar Calabria, dopo la camera di consiglio del 30 gennaio, ha sospeso l’efficacia di tutti i provvedimenti impugnati “disponendo – si legge nell’ordinanza – che gli Enti resistenti (Comune di Cosenza e Regione Calabria) rivalutino la vicenda amministrativa, le modalità realizzative del cantiere lungo Viale Parco disponendo un ridimensionamento della complessiva transennatura”.