Italia spezzata in due per un incendio alla stazione di Paola

Problemi per andare verso Nord e Sud. I treni hanno accumulato fino a 13 ore di ritardo

Circolazione ferroviaria in tilt tra Sicilia Calabria in seguito ad un incendio divampato nei pressi dei binari nella zona di Paola, in provincia di Cosenza.

Secondo quanto riportato dal sito ViaggiaTreno di Trenitalia, alcuni convogli, diretti a Roma Termini e Milano Centrale, hanno accumulato ritardi fino a 13 ore.

 

Si tratta dei seguenti convogli, quasi tutti intercity:
· IC 1593 da ROMA TERMINI a SIRACUSA
· IC 795 da TORINO PORTA NUOVA a REGGIO CALABRIA CENTRALE
· IC 1962 da SIRACUSA a MILANO CENTRALE
· IC 1956 da SIRACUSA a ROMA TERMINI
· IC 794 da REGGIO CALABRIA CENTRALE a TORINO PORTA NUOVA
· IC 1589 da MILANO CENTRALE a REGGIO CALABRIA CENTRALE
· IC 37361 da ROMA TERMINI a REGGIO CALABRIA CENTRALE
· IC 553 da ROMA TERMINI a REGGIO CALABRIA CENTRALE
· ES* FA 8353 da ROMA TERMINI a REGGIO CALABRIA CENTRALE

Problemi anche in Sicilia, dove dalle 3 è sospesa la circolazione tra Siracusa e Augusta, sulla Catania-Siracusa, per la presenza di rami abbattutti dal maltempo sui binari. Un treno diretto a Roma Termini ha un ritardo di oltre 4 ore.

Decine i tecnici di RFI e di Trenitalia sono impegnati dal pomeriggio di ieri, per ripristinare l’efficienza dell’infrastruttura e contenere i disagi ai viaggiatori. Trenitalia ha disposto indennizzi fino al 100% del biglietto pagato alle persone coinvolte.