Droga, sequestrati 3 kg cocaina nella zona rifugio latitante Strangio

Quasi 3 chilogrammi di cocaina sono stati sequestrati dalla Polizia a Rose , in contrada Petraro, in un canalone retrostante all’edificio al cui interno del quale, la sera del 14 febbraio scorso, e’ stato catturato il latitante della ‘ndrangheta Francesco Strangio, 39 anni. La droga, custodita in 3 involucri termosaldati, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 100.000 euro. Sono in corso indagini per stabilire se la presenza dello stupefacente sia da ricondurre al latitante. La scoperta della droga e’ opera di personale della squadra mobile della Questura di Cosenza e della Sezione di polizia giudiziaria della locale procura.