Domani allerta rossa in Calabria, chiuse molte scuole

Allerta rossa su tutta la fascia ionica calabrese e scuole chiuse in tantissimi comuni della Calabria. L’aggiornamento sulle previsioni meteo per la giornata di domani, emesso dalla Protezione civile, ha fatto scattare il massimo stato di allerta. A partire dalla tarda mattinata di domani, le previsioni indicano piogge diffuse e temporali sparsi con particolare riguardo alla fascia ionica, ma anche nella zona tirrenica delle province di Reggio Calabria e Vibo Valentia, dove il codice di allerta e’ arancione. Considerata la particolare gravita’ delle previsioni, sono molti i Comuni che hanno subito annunciato la chiusura delle scuole per la giornata di domani, martedi’ 5 gennaio. Ha iniziato il capoluogo calabrese, con la decisione del sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, di interrompere le lezioni, quindi l’analogo provvedimento in molti altri Comuni, elenco che e’ in continuo aggiornamento. L’allerta era iniziata con la giornata di oggi, quando il codice giallo, poi tramutato in arancione nella fascia ionica, ha portato con se’ piogge sparse e qualche grandinata. Nulla di particolarmente grave e con pochissime conseguenze per la viabilita’.

Anche il Comune di Crotone ha stabilito la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di domani, aggiungendosi ad un lungo elenco di piccoli comuni. Tutto questo, mentre il maltempo comincia a produrre conseguenze sul territorio calabrese. Le condizioni piu’ critiche si registrano in provincia di Catanzaro, dove violenti acquazzoni e grandinate hanno creato disagi nei centri di Girifalco, Borgia, Squillace, Amaroni, Vallefiorita e Staletti’. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire con le squadre della sede centrale e dei distaccamenti di Soverato e Lamezia Terme, oltre ai volontari di Girifalco. Gli interventi riguardano segnalano allagamenti, strade interrotte e soccorso a persone rimaste bloccate nelle autovetture, con particolari disagi sulla strada provinciale che collega Squillace a Vallefiorita.