Adriana Musella rinviata a giudizio

Il coraggio delle donne

È stata rinviata a giudizio, con l’accusa di appropriazione indebita e malversazione, Adriana Musella, presidente dell’associazione antimafia “Riferimenti”. A deciderlo è stato il giudice per l’udienza preliminare di Reggio Calabria, Giovanna Sergi, che ha proceduto al rinvio a giudizio, oltre che della Musella, anche della sua collaboratrice Maria Rosaria Russo, dirigente dell’istituto d’istruzione superiore “Piria” di Rosarno, accusata di abuso d’ufficio.