《Nessun incendio sui binari a Paola》

Trenitalia fa chiarezza, ammette i gravi disagi e annuncia che si va verso la normalità

Sta progressivamente tornando regolare la circolazione ferroviaria sulla linea Battipaglia – Paola, fortemente rallentata dalle 19.00 di ieri sera, a causa di un incendio fra Sapri e Policastro e del forte vento che ha trascinato alberi e provocato guasti sulla linea elettrica, in più tratti di linea, causando temporanee interruzioni del traffico ferroviario.
Il traffico ferroviario è stata interrotto prima fra Sapri e Maratea per la presenza di un albero sulla linea elettrica dovuta al forte vento, poi fra Longobardi e San Lucido e fra Cetraro e Fuscaldo per guasti alla linea elettrica, sempre causati dal vento.
Trenitalia ha disposto il rimborso integrale del biglietto per i viaggiatori a bordo dei treni a lunga percorrenza (InterCity e Frecce). I treni regionali sono stati sostituiti con 15 bus mentre 25 bus sono stati impiegati per trasportare i passeggeri dei treni a lunga percorrenza.
Per le attività di assistenza e di ripristino della circolazione ferroviaria sono operativi da ieri circa 600 fra tecnici di RFI e addetti all’assistenza di Trenitalia. L’assistenza ai passeggeri di Trenitalia è stata potenziata nelle stazioni di Roma Termini, Napoli Centrale, Sapri e Villa San Giovanni e i clienti sono stati informati con annunci a bordo e con oltre 5.000 fra email e sms. I treni a lunga percorrenza interessati dai ritardi sono stati oggetto di ripetute distribuzioni di kit lungo la corsa, con fornitura di generi di prima necessità: complessivamente sono stati distribuiti ai viaggiatori oltre 4.000 kit.