Omicidio Cocò, chiesto l’ergastolo per i due killer

Chiesto l’ergastolo per Faustino Campilongo alias “Panzetta” e Cosimo Donato ritenuti responsabili della morte del piccolo Nicolas “Cocò” Campolongo. Ad avanzare la richiesta del carcere a vita il procuratore aggiunto della direzione distrettuale antimafia Vincenzo Luberto, il magistrato che si è occupato della tragedia di Cassano avvenuta nel gennaio del 2014. Con il piccolo Cocò di appena 3 anni, persero la vita il nonno Giuseppe Iannicelli e la compagna Ibtissam Touss.