Gratteri: per Oliverio non c’è l’aggravante mafiosa

Il procuratore capo in conferenza stampa ha chiarito che il governatore è accusato di abuso di ufficio senza l’aggravante del metodo mafioso. In altre parole, e a favore dell’imprenditore Barbieri a sua volta ipoteticamente colluso con il clan Muto, la Regione avrebbe fatto da “scudo” con contratti e delibere in presenza di forte insolvenza della ditta Barbieri sostenendo gli stati di avanzamento.