Calcio, daspo per 37 ultras del Catanzaro

Provvedimenti in seguito agli episodi avvenuti a Catania

Daspo del questore di Catania per 37 tifosi del Catanzaro. Uno di loro, un 35enne, e’ stato denunciato da agenti della Sezione tifoserie della Digos etnea, per violenza privata e minacce, gli altri 36 sostenitori del Catanzaro calcio (alcuni dei quali pregiudicati per reati commessi in occasione di manifestazioni sportive) devono rispondere di danneggiamento aggravato in concorso.

Sono accusati di avere danneggiato un autobus dell’Amt durante il tragitto per lo stadio e minacciato l’autista del mezzo pubblico che è stato costretto a viaggiare con le portiere aperte e a disattivare il sistema di frenante di emergenza, per impedire che i facinorosi lo attivassero, con grave pericolo per le stesse persone trasportate e per il resto del convoglio che seguiva l’autobus.