Appalti truccati arrestati sindaco e vicesindaco di Fuscaldo

Quattordici persone coinvolte. Contestati, a vario titolo, i reati di corruzione, tentata concussione, indebita induzione a dare o a promettere, peculato, turbative d'asta. Implicato anche un dirigente del comune di Cosenza.

Quattordici persone sono state arrestate, tra le quali il sindaco, il suo vice e un assessore del comune di Fuscaldo, nell’ ambito per reati contro la pubblica amministrazione nel Cosentino. Contestati, a vario titolo, i reati di corruzione, tentata concussione, indebita induzione a dare o a promettere, peculato, turbative d’asta e di procedimenti di scelta dei contraenti della p.a. e falso ideologico. Disposto il sequestro di beni ed interdette 2 societa’ dalla contrattazione con la p.a. Impegnati oltre 100 militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza che hanno eseguito i provvedimenti emessi dal Gip di Paola, Maria Grazia Elia, su richiesta del Procuratore capo della Repubblica Pierpaolo Bruni e dei Antonio Lepre e Teresa Valeria Grieco. Nel ‘mirino’ molti appalti pubblici ed affidamenti diretti sia del Comune di Fuscaldo che del Comune di Cosenza, per “lavori, servizi e forniture” di valore complessivo di oltre euro 7,5 milioni.

Le principali gare pubbliche oggetto di indagine sono le seguenti:

– “affidamento diretto della gestione del depuratore comunale di Fuscaldo (CS)”: valore complessivo oltre € 1.000.000,00;
– “aggiudicazione dei lavori di ripristino del Lungomare di Fuscaldo (CS)”: valore complessivo dell’appalto € 236.000,00;
– “gestione della raccolta, trasporto e conferimento in discarica dei rifiuti – differenziata ed assimilata – servizio di igiene urbana presso il Comune di Fuscaldo (CS)”: valore complessivo dell’appalto € 4.000.000,00;
– “affidamento diretto del servizio di pulizia spiagge del Comune di Fuscaldo”: valore complessivo € 16.550,00;
– “conferimento da parte del Comune di Fuscaldo (CS) di un incarico professionale”;
– “assegnazione delle concessione demaniali, in relazione al piano spiaggia del Comune di Fuscaldo (CS)”;
– “rifacimento di un manto stradale pubblico nella città di Fuscaldo (CS) a spese di un imprenditore (quindi non dovuto), già affidatario di commesse”;
– “installazione di un dehors (insieme degli elementi mobili per la ristorazione, posti sul suolo pubblico o asservito all’uso pubblico)”;
– “lavori di completamento della chiesa San Domenico di Cosenza”: valore complessivo € 1.920.000,00;
– “lavori aggiuntivi per il miglioramento dell’efficienza energetica del Teatro Rendano di Cosenza”: valore complessivo € 90.000,00;
– “acquisto da parte del Comune di Cosenza di un personal computer di ultima generazione, del quale se ne appropriava un Pubblico Ufficiale”: valore € 1.337,00.