Morte Marrelli, la Procura apre un’inchiesta

La Procura della Repubblica di Crotone ha aperto un’inchiesta sullo smottamento che, la scorsa notte, ad Isola Capo Rizzuto, ha travolto e ucciso quattro persone  tra le quali il noto imprenditore crotonese della sanità, Massimo Marrelli. Il sostituto procuratore Andrea Corvino, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo sul posto della tragedia, dopo gli accertamenti medico legali ha disposto la riconsegna della salme alle famiglie.