Inchiesta lavori A2, direttore cantiere patteggia pena

Ha patteggiato la pena ad un anno ed otto mesi Paolo Campanella, 50 anni, di Castelluccio Inferiore, in provincia di Potenza, direttore responsabile del cantiere della societa’ Cavalleri Infrastrutture Srl nel tratto ricompreso fra gli svincoli autostradali di Mileto (Vibo Valentia) e Rosarno (Reggio Calabria).

o dinanzi al gup del Tribunale di Vibo Valentia, Graziamaria Monaco, nell’ambito dell’operazione denominata “Chaos” che mira a far luce su un sistema di frode nelle pubbliche forniture e su una serie di irregolarita’ nei lavori autostradali nel tratti ricompreso fra gli svincoli di Serre, Mileto e Rosarno.

Per altri 25 indagati, invece, il pm della Procura di Vibo Valentia, Benedetta Callea, ha gia’ avanzato al gup la richiesta di rinvio a giudizio.