Furto alla Upim di Catanzaro, denunciate due donne

Avevano riempito le loro borse di merce di ogni tipo, sottratta all’interno di un negozio.

La cosa non e’ sfuggita alle che hanno segnalato il furto alla Polizia, consentendo agli agenti di denunciarne le autrici, due donne, una di 19 anni M.G., l’altra di 24 anni , F.V.

Il fatto si è verificato all’interno dell’esercizio commerciale della Upim di via Gioacchino da Fiore, dove le due ragazze si aggiravano tra gli scaffali e i camerini con delle borse voluminose. Al momento di uscire dal supermercato è suonato l’allarme dei varchi antitaccheggio e alcune dipendenti hanno fermato una delle due donne, facendola rientrare nel negozio.

L’altra, che si era data alla fuga all’interno dell’area di parcheggio, è  stata inseguita dalla responsabile del negozio e da un’addetta alle vendite che sono riuscite z raggiungerla e condurla nell’ esercizio commerciale.

Poco dopo è giunto un equipaggio della Polizia che, appreso quanto accaduto, hanno trovato nelle borse delle donne abiti, cosmetici, biancheria, detergenti, bigiotteria e cartoleria, per un valore complessivo di 325 euro, tutta la merce con cartellini Upim, mentre le etichette antitaccheggio erano state staccate e occultate all’interno dei camerini.