Dipendenti “in nero” in ristoranti del Vibonese, sanzioni

I carabinieri della Stazione di Fabrizia, nel Vibonese, unitamente ai militari dei reparti specializzati del Nas di Catanzaro e del Nil di Vibo Valentia, hanno eseguito una serie di controlli in alcuni esercizi commerciali adibiti al servizio di ristorazione per la salvaguardia e la tutela del consumatore.

In alcuni ristoranti di Fabrizia e Mongiana, in particolare, sono state riscontrate una serie di irregolarità  amministrative con violazioni per lavoro ‘in nero’ e la presenza di persone non regolarmente assunte all’interno del locale.

Le sanzioni comminate sono pari a 6mila euro. In un caso è stata anche sospesa l’attività commerciale ed elevata un’ulteriore sanzione amministrativa di duemila euro. In un altro esercizio commerciale e’ stata infine riscontrata la cattiva conservazione di alcune derrate alimentari, violazione per la quale e’ scaturita una segnalazione alla Procura di Vibo Valentia.