Arma da fuoco camuffata, arrestato imprenditore nel Vibonese

Un imprenditore di 41 anni e’ stato arrestato dai carabinieri nella frazione Badia di Comerconi di Nicotera, con l’accusa di detenzione d’arma da fuoco illegale.

Si tratta di Danilo Mancuso, trovato in possesso di un oggetto dalle dimensioni molto contenute, come una chiave di un auto, e che ha una forma assolutamente anonima che ben si mimetizza con quello che e’ il suo reale uso, ma in grado di sparare proiettili cal. 6,35 mm.

Nella perquisizione domiciliare, i militari hanno scoperto altri 17 colpi dello stesso calibro. L’arrestato e’ stato rinchiuso nel carcere di Vibo Valentia.