Accoltellamento a Vibo, 15enne si costituisce ai Carabinieri

Si è costituito il 15enne romeno con gravi disturbi del comportamento che da sabato sera era ricercato a Vibo Valentia per l’accoltellamento di due ventenni e l’aggressione a un 13enne. Braccato ed impossibilitato a fare rientro a casa per la costante presenza di militari dell’Arma in abiti borghesi per strada, il ragazzo ha deciso di costituirsi – in cerca di comprensione e disponibilita’ – ai carabinieri della Stazione di Vibo Valentia.
La prima aggressione era avvenuta sabato sera ai danni di due ventenni nei pressi di Villa Gagliardi. I due giovani, che stavano pacificamente facendo rientro a casa dopo una serata trascorsa con i propri amici, sono stati colpiti alle spalle con un oggetto appuntito e hanno riportato lesioni rispettivamente alla clavicola e a un gluteo. Sempre lo stesso ragazzo, domenica mattina aveva aggredito un 13enne. Il ragazzo e’ stato riaccompagnato a casa ed affidato temporaneamente alla madre in attesa di poter essere accolto e preso in cura da una struttura di sostegno adeguata alle sue problematiche comportamentali legate a disturbi psichici.