Figli non frequentano scuola, 17 genitori denunciati nel Reggino

Un’auto dei carabinieri

Nonostante fossero a conoscenza delle numerose assenze accumulate durante l’anno scolastico dai figli minorenni, non sarebbero intervenuti al fine di garantire loro l’istruzione scolastica obbligatoria.

Così i carabinieri della compagnia di Taurianova, nel Reggino, nel corso di controlli nelle scuole effettuati proprio al fine di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica, hanno denunciato 17 persone della frazione di San Martino.

Al fine di arginare il fenomeno, nei prossimi giorni e fino alla fine dell’anno scolastico – fa sapere l’Arma – i carabinieri del gruppo di Gioia Tauro continueranno a vigilare con analoghe verifiche negli istituti d’istruzione della Piana.